Il pannello fotovoltaico sfrutta la luce solare per produrre energia elettrica ed è composto da diversi moduli assemblati tra di loro.

Lo smog, la polvere e lo sporco in generale si depositano nel tempo sui pannelli fotovoltaici. La conseguenza è la netta riduzione delle loro prestazioni in termini energetici, con un calo che raggiunge anche il 50%. Una corretta pulizia degli impianti fotovoltaici è quindi indispensabile per garantire un ottimale assorbimento della luce solare da trasformare in energia elettrica.

Ogni quanto pulire i pannelli fotovoltaici?

Per mantenere intatta l'efficienza di un pannello fotovoltaico, è bene programmare una pulizia ogni due anni, tenendo però in considerazione anche particolari eventi come piogge sporche o fenomeni atmosferici che possono aver coperto la superficie dei pannelli.

Come verificare il funzionamento dei pannelli fotovoltaici

Se pensiamo sia giunto il momento di procedere alla pulizia dell'impianto fotovoltaico, possiamo controllarne preventivamente l'efficienza. Ogni impianto è infatti dotato di un inverter in grado di misurare la produzione elettrica consumata in tempo reale e quella non consumata, ma immessa in rete.

Misurare costantemente questi dati, per un periodo medio-lungo e facendo attenzione ai giorni in cui per questioni climatiche l'efficienza è inevitabilmente ridotta, permette di individuare in modo piuttosto chiaro, eventuali cali di produzione energetica.

Come lavare il pannello fotovoltaico

Pulire i pannelli fotovoltaici è un'attività che può essere svolta affidandosi a professionisti o in autonomia, seppur in questo caso sia importante tenere conto degli eventuali rischi, tra cui la possibilità di infortunio a causa di cadute accidentali o dovuto alla manipolazione di componenti elettrici.

In commercio esistono Kit da manutenzione e robot per pulire i pannelli in autonomia, ma si tratta di strumenti piuttosto costosi e chiaramente non è possibile procedere alla verifica dello stato di salute dell'impianto che, invece, fa un professionista durante la pulizia. Qualora di decidesse di procedere in totale autonomia, si sconsiglia fortemente l'utilizzo di detergenti domestici potenzialmente abrasivi e spazzole troppo dure, in grado di graffiare irrimediabilmente la superficie dei pannelli fotovoltaici.

A chi affidarsi per la pulizia dei pannelli

Affidarsi ad aziende specializzate nella manutenzione degli impianti fotovoltaici è sempre consigliato; sono infatti dotati di tutti gli strumenti certificati CE e il loro utilizzo viene fatto nel rispetto delle norme di sicurezza, oltre ad evitare di danneggiare inavvertitamente il pannello.

KRK Energy Service effettua il servizio di pulizia dei pannelli fotovoltaici a Bergamo, Brescia, Milano, Piacenza e Cremona. La pulizia viene svolta in modo affidabile e professionale, tramite l'utilizzo di acqua deionizzata e priva di calcare o cloro oltre all'utilizzo di una speciale spazzola in grado di togliere tutti gli aloni presenti sulle celle fotovoltaiche.


Il nostro staff è inoltre coperto da assicurazione per eventuali danni prodotti all'impianto.

Scopri il nostro servizio di pulizia pannelli fotovoltaici e richiedi un preventivo.

Chiedi una prova

Richiedi un preventivo

Affidati ad esperti per la pulizia dei tuoi pannelli fotovoltaici!
Scopri il nostro servizio e migliora l'efficienza del tuo impianto.